Posizione della pachera

Posizione della pachera

La posizione Kamasutra di Aprile

Preliminari: E’ una posizione concepita come preliminare, utile per le coppie che desiderano preliminari: Tutti i maschietti giocavano con le escavatrici giocattolo o “pachere” dal dialetto. Si consiglia per Lui una sessione di 20’ di riscaldamento.

CREDITI RICONOSCIUTI: 6 CFU

DURATA STMATA: da 5’ a 20'

PROPEDEUTICITA':
- Essere bresciano
- Fisica 1
- Conoscenza dei mezzi da scavo

MATERIALE :
- Cuscino
- Guanti da lavoro
- Elmetto da cantiere

SOLLECITAZIONI:
- Lui: Fondoschiena e gambe
- Lui: Dorsali, bicipiti

SVOLGIMENTO:

- I maschi conoscono bene come lavora una pachera, lo stesso principio si applica alla posizione.

- Lui dovrà indossare elmetto e guanti, obbligatori in cantiere, e sedersi in terra con le gambe distese in avanti e leggermente divaricate. È importante che indossi i guanti per evitare che le mani scivolino.

- Lei, invece, si posiziona tra le gambe di con la testa rivolta verso i suoi piedi e adagiata comodamente su un cuscino. Le gambe devono essere appoggiate alle spalle di Lui.

- Lei avvicina il busto all’inguine di Lui e usa le gambe per agganciarsi e rimanere attaccata al partner.

- Lui può iniziare la posizione andando a chiudere le gambe e posizionando i piedi sotto le spalle di Lei. Inizia a sollevare la schiena della partner simulando il movimento della pachera che scava il terreno.

- Lei, allo stesso tempo, si aggancia con le braccia alle gambe di Lui e si muove ritmicamente seguendo il compagno.

CONSIGLI:

Usate un secondo cuscino su cui far sedere l’uomo per prevenire l’uscita di un’ernia dalla schiena.  

PER LA LODE

Lei rivolge la schiena a Lui e si aggancia con le gambe al suo addome eseguendo la Reverse Pachera.

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.