La settimana bianca

La settimana bianca

La posizione Kamasutra di Dicembre

Preliminari: Giornata passata a sciare sulle piste.

CREDITI RICONOSCIUTI: 7 CFU

DURATA STMATA: variabile dai 20’ alla Notte di San Silvestro

PROPEDEUTICITA':
- Fisica I - Corso base di Sci

MATERIALE :
- Due paia di sci
- Racchette e scarponi da sci
- Berretta da Babbo Natale e renna
- Playlist del Pagante
- Collezione di DVD di cinepanettoni

SOLLECITAZIONI:
- Lui: Bicipiti, spalle, quadricipiti
- Lei: Schiena e gambe

SVOLGIMENTO:

- Lei, indossato il primo paio di sci, si posiziona di fronte a Lui dandogli le spalle per poi piegarsi in avanti inclinando il busto e tenendo alzato il sedere. La classica posizione a uovo dello sciatore (la trovate sul libricino di Venturelli di Fisica I).

- Lui, impugnate le racchette, si posiziona dietro di Lei con un altro paio di sci e si approccia all’obbiettivo spingendosi con le racchette.

- La coppia prosegue la posizione simulando una discesa in pista muovendosi come un sol corpo.

- I movimenti sono a discrezione della coppia, potete oscillare di lato come in una curva o spingere in avanti come per accelerare… se siete principianti fate lo spazzaneve.

- Se siete fan del tantra allora fate partire una bella maratona di film di Boldi e De Sica

- Livello PRO: indossate un cappello di Babbo Natale (Lui) e delle corna, finte ovviamente, da renna (Lei)

CONSIGLI:

Eseguite la posizione dove volete, eccetto su pavimenti di parquet.

PER LA LODE

Beh, fatela su una vera pista da sci e, se arrivate in fondo, vi sentirete più vivi che mai… raccomando però l’utilizzo del casco e delle giacche e ricordate che sulle piste ci sono anche le famiglie con i bimbi.

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.