Posizione del profilo ipe

Posizione del profilo ipe

La posizione Kamasutra di Maggio

Preliminari: Dalla tradizione giapponese dello Shibari o bondage con corde. Si prevede l’utilizzo di corde per aggiungere un pizzico di novità alla vita di coppia. 

CREDITI RICONOSCIUTI: 6 CFU

DURATA STMATA: da 20’ a 40'

PROPEDEUTICITA':
- Tecnica delle costruzioni
- Corso sulla sicurezza in BDSM

MATERIALE :
- Cuscino
- Corde morbide di cotone

SOLLECITAZIONI:
- Lei: Fondoschiena e gambe
- Lui: Dorsali, bicipiti

SVOLGIMENTO:

- Lui dovrà legare le gambe della partner al soffitto attraverso delle corde di cotone o canapa, in modo che Lei possa rimanere sospesa con la possibilità ti toccare e appoggiarsi al suolo con le braccia distese.

- Lui si posiziona sotto di Lei e solleva il bacino fino a cingere con le gambe il fianco di Lei e Lei stringe con le braccia il fianco di Lui.

- Suggellato il legame e ripristinata la continuità, Lei noterà di essere prossima al baricentro di Lui con il viso, pertanto può iniziare i preliminari ponendo la bocca sul perno ove è palese che vada posta.

- La posizione richiama il profilo di una trave di tipo IPE dove le braccia di Lui e le gambe di Lei formano le ali mentre i tronchi uniti dei due amanti formano, poeticamente, l’anima della sezione.

CONSIGLI:

Attenti a non legare in maniera troppo stretta, usate un cuscino per appoggiare la schiena di chi sta sotto, tenere a portata di mano forbici di sicurezza stando attenti a non tagliare qualcosa di troppo.

PER LA LODE

Se volete essere dei pro potete scambiarvi di ruolo e eseguire la posizione a turni. A ruoli invertiti sarà Lui che, legato come un salame, darà piacere alla compagna.

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.