Halloween

Halloween

Un salto nel passato

NOVEMBRE - Un salto nel passato per rivivere con voi la festa di Halloween e prepararvi ad affrontare i travestimenti più riusciti (e no) di questo scoppiettante anno 2K19 (che poi, perché scrivere l’anno con la K?).

Joker e Harley Quinn - Data la popolarità della pellicola appena uscita (no, non si parla del film della Ferragni), eccovi circondati da ceroni bianchi, parrucche verdi, codini fucsia e azzurri. Oltre che dai soliti morti di figa. Why so anonymous?

Studente al 4° appello di SdC - Occhiaie che simulano la regola della Vela, dita logore dalle dimostrazioni del PLV, capelli radi come il numero di verbalizzazioni ad ogni scritto. Impossibile distinguerlo dal Mostro di Frankestein. Avete tutto il nostro sostegno. Come una trave ipervincolata.

Strega, Coniglietta, Gattina sexy - è come il 3-5-2 di Conte. Banale, già visto, trito e ritrito, eppure sempre efficace. Per far pena.

Bottiglietta di plastica - Il mostro dell’anno. Da lodare l’iniziativa Green proposta in moltissime Università. Solo un piccolo appunto: Jesoo vi vede se portate la borraccia in facoltà ma a casa versate comunque l’acqua dalla bottiglia di plastica.

Pigiama - Decisamente la scelta migliore. Divano, pizza, plaid, gara di rutto libero e maratona Netflix o Cortesie per gli Ospiti.

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.