Millenium Brescia: vittoria nel test

Millenium: primo segnale di stop!

Da Sassuolo si torna con un punto.

SASSUOLO - Al PalaPaganelli si è disputata la seconda giornata di campionato per le nostre leonesse. Una vera e propria montagna russa di emozioni, così si può descrivere il 2° match stagionale di Brescia.

Ottimo inizio delle ragazze di coach Beltrami che mettono fra loro e le avversarie 4 lunghezze di distacco, poi mantenute sul 16-14 ma non sul 21-19. Poco importa, perché Boldini e compagne hanno la meglio sul 26-24 e si portano sull’1-0.

Non brillante invece l’inizio di secondo set per le ospiti, brave poi a riprendere il controllo. Ultimi 2 parziali in favore di Brescia (15-16, 18-21) che però viene beffata sul finale, 27-25.

Sassuolo inizia bene anche il 3° set, ma la storia si ripete: Brescia recupera e detta il passo (13-16, 18-21). Tre, i punti che Brescia è riuscita a mettere come gap sulle emiliane, e tre i punti di vantaggio con cui Brescia ha chiuso il set, 22-25.

Sassuolo vuole rientrare in partita e lo dimostra sin da subito con un duro break di 4 punti imposto sulle bresciane. Le ragazze di coach Beltrami sembrano un po’ in affanno e, con l’assenza di Obossa uscita per un fastidio muscolare, il set si mette decisamente in salita. Sassuolo ne ha di più e si guadagna il tie-break chiudendo il parziale con 9 lunghezze di vantaggio.

Dopo un inizio buono da parte delle bresciane, qualcosa viene a mancare. Non basta un’ottima Cvetnic a contenere le battute delle bianco-blù. Sassuolo la chiude con un ace da un gusto amarissimo per le giallo-nere, e aggancia la Millenium a 4 punti in classifica. 

Settimana prossima si torna tra le mura amiche, e ospite del PalaGeorge sarà Busto

Samuele Perini

Immagine: Millenium Brescia

P.I. 03466010984 | © 2022 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.