Posizione del profilo alare

Posizione del profilo alare

La posizione Kamasutra di Aprile.

INTRODUZIONE: Se siete amanti dell’outdoor ecco come prendere due piccioni con una fava e trasformare un pic-nic romantico in un accoppiamento en plein air. La posizione è ideata da laureandi in Ingegneria Aereospaziale e si basa sull’idea di eliminare gli effetti combinati di due fenomeni primaverili: il vento e il polline.

PRELIMINARI: Come tutte le attività fuori casa richiede un certo riscaldamento soprattutto della zona lombare, come preliminari direi che un pic-nic fatto bene dovrebbe essere sufficiente a sciogliere qualunque cuore ed assicurarvi di andare fino in fondo.

ISTRUZIONI: La chiave della posizione sta nella flessibilità dell’uomo che deve essere quantomeno in grado di toccarsi le punte dei piedi senza piegare le gambe e vi spiego il perché.
- Lui inizia seduto con le gambe unite e distese davanti a sé.
- Lei deve mettersi in ginocchio sopra di Lui e, una volta messa a suo agio, inarcare la schiena e appoggiarsi tra le gambe distese di Lui.
- Lui conclude la posizione piegandosi in avanti il più possibile. La forma così assunta dalla coppia ricorda appunto quella di un profilo alare.
In questo modo, rivolgendo la schiena al vento, l’uomo è in grado non solo di lasciare scivolare l’aria attorno a sé senza creare resistenze ma anche di riparare sé stesso e la sua compagna dal polline sospinto dal vento.

CONSIGLI DELL'ESPERTO: Vento e polline non sono gli unici nemici di una gita in campagna, considerate quindi l’utilizzo di creme solari per ripararvi dal sole e, soprattutto, stendete una coperta sul prato onde evitare spiacevoli incontri con ragni, formiche, zecche, ecc…

VARIANTE: Lei può posizionarsi in ginocchio dando la schiena all’uomo, la meccanica non cambia ma bisogna stare attenti al cambiamento della forma che potrebbe compromettere l’efficienza della posizione. 

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.