Salvezza...

Salvezza...

Ce la possiamo fare?

BRESCIA - Se rifletto su chi sono come professionista del calcio mi viene da sorridere. Sono entrato nel 52° anno da quando ho fatto il primo contratto.

Sia da giocatore che da allenatore ho passato veramente una quantità di esperienze infinite, positive e negative, ma devo dire che quelle negative mi hanno fortificato e insegnato di più.

Da allenatore ho vinto campionati, ottenuto salvezze in A, subito retrocessioni, sono stato esonerato e sono subentrato.

Mi sono trovato spesso, al mercato di riparazione, a dovere fare scelte tecniche per cercare di migliorare la qualità del gruppo e per avere più chance di risultato finale.

Ha sempre pagato prendere giocatori esperti della categoria e specifici del ruolo nel reparto che più mi serviva.

Essenziale, poi, lavorare sulla condizione psico-fisica per mantenere aggressività e compattezza. Guardare solo gara per gara e non il calendario.

Il tutto senza prescindere chiaramente dalle proprie capacità di gestione tattica.

Domanda finale: dopo tutto questo, il Brescia ce la può fare? Secondo me sì, comunque se la gioca fino alla fine.

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.