Frigorifero in fiamme

Frigorifero in fiamme

Che disavventura...

PAVIA -  Ci sono modi diversi di affrontare la sessione: c’è chi si chiude in camera e diventa un fantasma, chi si traferisce in aula studio, chi piange e così via...

In casa di via Luino, ci sono tre coinquiline ognuna di un sud diverso che hanno deciso di affrontare la sessione come un normale periodo dell’anno: studio disperatissimo, pulizie da fare, spesa da sistemare, ecc...

Non so come sia potuto succedere che, ad un certo punto, il frigorifero prendesse fuoco.

Erano le tre del pomeriggio, Miss Napolièmej stava accendendo cento candele a tutti i santi del Paradiso e una folata di vento ha fatto scappare una scintilla che, accidentalmente, si è posata su una fotografia attaccata allo sportello del frigo.

Le fiamme si sono sparse su tutte le foto appese al frigorifero e, in men che non si dica, la puzza di plastica, chimica e terrore si è sparsa in tutta la casa. In momenti come questi sono due le domande che ti affollano la mente:

1. Ora chi lo dice alla padrona di casa?

2. Quali libri della sessione salvo?

In attesa di un responso, le finestre sono state spalancate, gli occhi sgranati e i libri portati tutti in salvo!

P.I. 03466010984 | © 2019 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.