Un bel Brescia ma vince Giampaolo

Un bel Brescia ma vince Giampaolo

In un caldo Rigamonti finisce 2 a 0 per la Sampdoria

BRESCIA - Ricorda un po' la scuola del proprio paese durante i giorni di elezioni, quando si cerca l'aula del proprio seggio in un ambiente che ti sembra nuovo anche se lo hai frequentato per anni. Il Rigamonti in formato estivo si presenta così: spoglio di sponsor e con gran parte dei tifosi chiamati ad occupare una parte di spalti che: "Io qua non ci sono mai stato", come sentiamo dire da un fedelissimo con tanto di leonessa e blasone tatuati sul corpo.

Sia chiaro... oggi non si vota! Alle 18.00 si gioca l'amichevole Brescia-Sampdoria e, viste le condizioni, i biglietti strappati non sono neanche pochi: 1670. L'atmosfera non è quelle delle partite che contano ma, anche oggi, si può respirare la voglia di Brescia.

Si comincia con le birrette utili a mitigare il clima e la Curva Nord che non fa mancare il sostegno alla squadra! Gli uomini di Mister Clotet si schierano con il consueto 4-3-1-2, con la novità Mangraviti terzino sinistro: "... avendo io bisogno di minutaggio si è creata questa opportunità" ci dirà nel dopo gara.

Sulla panchina della Samp c'è Giampaolo, che ricompare agli occhi dei bresciani proprio come il vecchio Maestro delle elementari presentato ad inizio anno e mai conosciuto per... chiamiamoli motivi familiari.

I blucerchiati, con in campo l'ex Rondinella Leris, si impongono per 2 a 0 grazie ai gol di Sabiri (32') e De Luca (92'). Il Brescia fa una buona impressione anche se, complice un'ottima prestazione del portiere Audero, non trova la via del gol.

Nei prossimi giorni Bisoli e compagni affronteranno Lecco e Mantova: due buoni test per continuare la preparazione e migliorarsi in fase realizzativa. L'anno scorso è mancato il bomber da 20 gol ma, magari, si era solo nascosto molto bene!

Giuseppe Zana

Immagine: Brescia Calcio

P.I. 03466010984 | © 2022 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.